Serafina La Marca

Come individuare con coerenza e determinazione i propri obiettivi

La Bambola Venuta Da Lontano

Titolo Libro
Il Nuovo Romanzo di Serafina La Marca

Alla ricerca delle risposte ai propri perché, con il posto dove finisce il cielo da trovare.

Serafina La Marca è di origine siciliana e tedesca di adozione.

Ha un figlio, vive tra Italia e Germania e lavora come guida turistica.

Il parco dei lupi di Merzig, città dove vive, ha ispirato l’idea e la stesura del romanzo che è la sua prima opera.

Una poesia, “Mamma”, ha vinto la pubblicazione in una antologia e la si può leggere nel romanzo, romanzo che dedica a tutti coloro che cercando si avviano sognando.

Leggere è sogno in tempo reale dei nostri pensieri, della nostra vita, dei nostri giorni.

I perché ci accompagnano in tutte le situazioni della vita: perché viviamo, perché prendiamo una decisione invece di un’altra, il perché della sofferenza, della morte, un’infinita altalena di perché.

Raramente ci accorgiamo che le risposte siamo noi, il nostro bagaglio umano, il nostro essere entità unica e irripetibile.

“La Bambola Venuta Da Lontano” ci racconta come le risposte le riceviamo nell’istante stesso in cui nascono in noi gli interrogativi, e la porta che vediamo chiusa si rivela portone aperto, la via tortuosa si prospetta lineare davanti ai nostri occhi, l’orizzonte sbarrato lo vediamo trapuntato di stelle in lontananza.

Leggere tutto questo è un sogno in tempo reale della nostra vita, dei nostri giorni.

Orizzonte aperto oltre l’adesso e ora,
oltre lo spazio e il tempo.

Per me scrivere è un modo affascinante per esprimere l’importanza delle parole, come esse sono malleabili e duttili, fragili e feroci.

Ma se queste parole rimangono senza interlocutore, se non le si fa muovere, finiscono per girare intorno a se stesse a circuito chiuso.

Il mio sito lo vedo una possibilità di dialogo con i miei lettori, di crescita attraverso le loro critiche costruttive, uno scambio per ampliare punti di vista, orizzonti diversi oltre lo spazio e il tempo.

Il mio sito deve essere una finestra aperta sulla conoscenza, l’interazione culturale e intellettuale, deve diventare un’avventura affascinante che si snoda tra dare e ricevere, tra scrivere e dialogare, tra essere e esprimersi.

Share This